Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
testata per stampa

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

  Home » Casa » Alloggi» Canone sociale
testo piccolo testo medio testo grande Stampa la pagina RSS Twitter Facebook

Canone sociale

    Alloggi a canone sociale

    Sono gli alloggi costruiti a completo carico pubblico, assegnati in locazione a nuclei familiari con reddito basso, tramite la partecipazione ad un apposito bando di concorso che viene aperto periodicamente dall’Amministrazione. I canoni di locazione sono correlati alla composizione e al reddito del nucleo familiare dell’assegnatario e soggetti ad adeguamenti in relazione alle sopravvenute situazioni economiche dei nuclei familiari, accertate nel corso di verifiche periodiche.
    Gli accertamenti possono anche dar luogo alla decadenza dell'assegnazione per il venir meno dei requisiti di legge per la permanenza negli alloggi.
    Per l’utilizzo ottimale del patrimonio e per evitare il sottoutilizzo o l’eventuale sovraffollamento creatosi con l’incremento del nucleo familiare, è sempre aperto un bando di mobilità interna per un cambio di alloggio, la cui graduatoria è aggiornata periodicamente.
    Per gravi e documentati motivi l’assegnatario può presentare domanda di cambio alloggio fuori graduatoria.

    Si comunica che dal giorno 13 ottobre fino al giorno 11 dicembre 2014 sono aperti i termini per la presentazione delle domande di cambio alloggio dell' ERP. La relativa modulistica è possibile scaricarla dal link sottostante della scheda di servizio

    Acquisto alloggi comunali ERP

    L'acquisto dell'appartamento di abitazione è consentito solo agli assegnatari di alloggi ERP, inseriti nei piani di vendita comunali approvati dalla Regione Toscana, che hanno ricevuto offerta di acquisto.

    Procedura:
    - L’ufficio vendite fa redigere la relazione tecnica, verifica se vi sono state spese di manutenzione straordinaria da recuperare ed invia l’offerta;
    - Sulla base dell'elenco degli assegnatari disponibili all’acquisto verifica il possesso dei requisiti soggettivi (Legge 560/93) e predispone la Determinazione del Direttore che autorizza la vendita;
    - Trasmette inoltre all’ufficio contratti la documentazione necessaria per la stipula dell'atto.

     
    twitterfacebookyoutube

    città di firenze
    Comune di Firenze
    Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
    50122 FIRENZE
    P.IVA 01307110484

    Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006